biograifa_francesco_a_russo

OGGI

Scrittore e giornalista, ha collaborato come autore, sceneggiatore, editor e copywriter con diverse agenzie pubblicitarie e case editrici. Tiene corsi di scrittura creativa ed è responsabile editoriale, editor e content manager per la Peruzzo Industrie Grafiche. Iscritto all’Albo dei Giornalisti da più di dieci anni, scrive per alcune riviste e magazine di settore.
È nato a Catania, ma l’amore per Parigi lo porta a spostarsi spesso nella capitale francese, città in cui si reca più volte l’anno a scrivere e in cui ha vissuto.

 

BREVE BIOGRAFIA

Dal 2001 si dedica con passione al mondo della letteratura e all’arte dello scrivere. Esordisce con le rassegne di poesie I dieci mondi (Acitrezza, 2003) e La mia mente nomade (Catania, 2005). Nel 2006, scrive un romanzo inedito dal titolo La storia di noi due e pubblica, nell’ottobre 2008, una raccolta di poesie e brevi scritti autobiografici col titolo di Percorsi dell’Anima.
Dopo essersi laureato in Lettere Moderne all’Università degli Studi di Catania, il 26 luglio 2009 cura Stromboli, terra mia – AcquaAriaTerraFuoco, rassegna di poesia realizzata presso “La libreria sull’Isola” di Stromboli. Scrive Gli uomini scrivono azzurro, le donne rosa, un romanzo a puntate su Facebook, che successivamente viene pubblicato da Inkwell Edizioni, e presenta, nel giugno 2010, Il vestito cucito addosso (attualmente in 6ª ristampa, Inkwell Edizioni). Traduce dal francese (con postfazione), per Brancato Editore, Il Piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry e pubblica, nel dicembre 2017, il volume Scrivo per dimenticare (con prefazione di Andrea G. Pinketts), edito da Peruzzo Editoriale.

 

PREMI, RICONOSCIMENTI e RISTAMPE

– 1° premio al “Contest Human Spaces – Categoria Scrittura”, col racconto Mano nella mano, il 24 luglio 2011
– “Il vestito cucito addosso” (Inkwell Edizioni), sesta ristampa
– Traduzione “Il Piccolo Principe” (Brancato Editore), seconda ristampa